Escort a Valencia nel Medioevo?

Escort a Valencia Medioevo

E' vero quello che dicono, ovvero che la prostituzione è il mestiere più antico nel mondo? Quando sono apparse le prime prostitute a Valencia che esercitavano la professione a pieno titolo? Non perderti questo articolo, perché scoprirai qualcosa che probabilmente non conoscevi. E ora iniziamo!

Conosci il detto "Sei sulla luna di Valencia"? E' un’espressione che indica qualcuno che sta un po’ tra le nuvole, ma sembra derivare da un’epoca lontana nel tempo, piena di zone d‘ombra: il Medioevo. A quel tempo Valencia era cinta da mura le cui porte venivano chiuse al tramonto e da qui il detto rivolto a chi si ritrovava a dover stare fuori dalle mura, al chiaro di luna. Ma ora stiamo proprio andando fuori tema!

Stranamente, per mancanza di conoscenze o per semplice abitudine, le persone nel medioevo mostravano maggiore sensibilità verso la prostituzione. Il caso più eclatante è senza dubbio il grande bordello che esisteva in città, forse il più grande nella storia di Valencia e uno dei più grandi di tutti i tempi! Per tre secoli e mezzo una zona della città fu riservata alle escort di Valencia (non ti sembra di parlare di Amsterdam?). Potevano accedervi tutti gli uomini maggiorenni che non fossero né Saraceni (Arabi), né ebrei, banditi in ogni caso.

Noelia Rangel nel suo articolo "More, giovani e prostitute: la prostituzione a Valencia alla fine del Medioevo" afferma che la prostituzione "non fu un fenomeno irrilevante nel Medioevo, ma una dimensione essenziale di tale società. Poco a poco, sotto l'influsso della Chiesa, si accentuò un’opinione diversa verso le prostitute". Forse è per questo che il bordello di Valencia era il migliore di qualsiasi altra città. Forse perché rimase all'interno delle mura, forse a causa del suo rigoroso sistema di controllo medico e di ordine pubblico ... in ogni caso, trionfò.

escorts valencia la edad media

Che fine hanno fatto le prostitute di Valencia?

Le prostitute di Valencia, come è noto, erano molto ricche e vestite con le migliori sete e gioielli, provocando l'invidia delle signore dell'alta società. Un fatto curioso di sicuro interesse è che ci sono numerosi riferimenti a prostitute anche sugli edifici ad uso pubblico della città. Ad esempio, un famoso gargoyle della Cattedrale di Valencia, vicino alla porta romanica, mostra una donna nuda che si tocca i seni lascivamente.

Nel corso del tempo, Valencia è diventata qualcosa che potrebbe essere confrontata con una sorta di Las Vegas medievale, la città del sole per molte persone! E la fama delle escort a Valencia è diventata mondiale. Tutto questo è stato un successo fino a quando Valencia, come tante altre città, ha dovuto chiudere il suo grande bordello, con il regno di Carlo II alla fine del XVII secolo.

Recensioni



Vienici a trovare a Valencia

FELINA VALENCIA
Calle Naturalista Rafael Cisternas, 6B
Porta fronte strada (46010 Valencia)
+34 961 053 154 / +34 677 000 222

METROPOLITANA
Línea 5 e 7 - Aragón.

BUS
10, 12, 32, 71, 80 e N1.

AUTO
Facilità di parcheggio, vicino ad un parcheggio.

TAXI
Una corsa in taxi dura 10 minuti dal centro di Valencia. Attenzione ai tassisti, alcuni cercheranno di portarti in altre case relax perché percepiscono delle commissioni. Non dimenticartelo: la nostra casa non è mai chiusa.

ESTAMOS ABIERTOS Fai attenzione ai tassisti, molti cercheranno di portarti in altri posti che pagano le commissioni. Non dimenticartelo: Felina Valencia non è mai chiusa. ×
Utilizziamo cookie di nostra proprietà e di terze parti per migliorare la tua esperienza. Se continuerai la navigazione, considereremo accettata la nostra politica dei cookie.